escort

L’ipocrisia dietro il fenomeno delle Escort online

Le escort online rappresentano un fenomeno che, troppo spesso, viene associato al termine di ipocrisia: vediamo in cosa consiste questo binomio ed il perché la nascita del suddetto.

L’ipocrisia negli annunci

Spesso e volentieri risulta essere possibile notare come, le escort, inseriscano i loro annunci sui siti di incontri come annunciescort.xxx oppure nelle piattaforme a loro interamente dedicate.
Questo fatto potrebbe non avere nulla a che vedere con l’ipocrisia ma bisogna prendere in considerazione un dato molto interessante: molto frequentemente accade che, la persona che si incontra dal vivo, non sia per nulla identica a quella della foto.
In altri casi accade invece che, l’ipocrisia, sia nelle tariffe e nei servizi che vengono garantiti dalla stessa professionista, cosa che non fa altro che deludere tutte quelle persone che vorrebbero invece adoperare un servizio che risulta essere abbastanza chiaro e limpido ma che soprattutto sia privo di elementi poco piacevoli da vivere sulla propria pelle.
Questa ipocrisia, che viene adottata dalle stesse accompagnatrici, non fa altro che rovinare un servizio che, diverso tempo fa, era abbastanza semplice e piacevole da sfruttare e che soprattutto offriva un livello di coerenza con quanto veniva promesso agli eventuali clienti, che oggi si fidano sempre meno del fenomeno escort online.

L’ipocrisia delle persone

Molte persone, invece, si comportano in maniera ipocrita nei confronti di tale servizio.
Questo significa semplicemente che, pur sapendo dell’esistenza del suddetto, molte persone cercano di ignorarlo, focalizzandosi magari su degli argomenti, definiti come poco corretti ed utili, che però appartengono allo stesso settore.
Tale ipocrisia è ancor più visibile nel momento in cui, una persona che da sempre critica il servizio, decide di sfruttarlo al massimo per poter provare delle sensazioni che risultano essere, a detta di quelle stesse persone, intense e veramente piacevoli da vivere.
Si tratta quindi di un senso contraddittorio che si mostra in maniera tanto semplice quanto leggermente fastidiosa, soprattutto nei confronti di coloro che, pur non sfruttando il servizio, non si sono mai schierati contro il suddetto, cercando in mantenere un comportamento neutrale nei confronti del servizio stesso.

Altre ipocrisie sul concetto di escort online

Sono tantissimi gli altri tipi di concetti che riguardano l’ipocrisia su questo fenomeno che ha colpito il web da diverso tempo a questa parte.
In alcune occasioni si tende ad accusare le escort di essere delle mercenarie oppure di non essere in grado di poter soddisfare eventuali richieste e tantissime altre critiche che, in alcune occasioni, hanno ben poco a che vedere col fenomeno.
Esse vengono effettuate semplicemente poiché, molte persone, non sono rimaste colpite dal servizio oppure non sono riuscite a usufruire di particolari proposte che riguardava proprio le escort.
In entrambi i casi, questa ipocrisia che si tramuta lentamente in falsità e cattiveria gratuita online, sembra non intaccare minimamente quell’aura che ha avvolto il suddetto fenomeno, il quale continua ad essere presente in gran misura.
Non solo: malgrado esso venga completamente maltrattato da parte delle persone, il fenomeno riesce a coinvolgere un numero di utenti sempre maggiore e felice di poter sfruttare tale tipologia di servizio stesso.

escorts-online

Il mercato delle escort su Internet

Internet è divenuta una piattaforma dove, al giorno d’oggi, è possibile trovare di tutto: per questo motivo, il mercato delle escort si è spostato sul web, cosa che ha permesso a queste professioniste di aumentare il loro giro di clienti.

Un mercato in continua espansione

Il mercato delle escort su internet non conosce alcun tipo di crisi: questo per il semplice fatto, che, tale settore, risulta essere uno di quelli dove, i clienti, non vengono mai a mancare.
In Italia soprattutto, la figura dell’escort ha subito una costante evoluzione che ha permesso, alle suddette professioniste, di poter ottenere un grande successo e soprattutto di attirare una clientela molto differente tra di loro.
Tra i diversi clienti di queste professioniste non mancano gli uomini che si occupano di affari, i giovani e soprattutto le persone che cercano una persona con la quale trascorrere una serata differente all’insegna della passione.
Bisogna ovviamente sottolineare che, il mercato delle escort, è composto quasi totalmente da un pubblico maschile, visto che le donne non sfruttano i vari servizi che sono offerti da queste professioniste.

Non solo sesso con le escort

Associare il termine sesso sfrenato a quello di escort risulta essere completamente errato: questo per il semplice fatto che, la prestazione sessuale offerta dalla escort, non è il solo tipo di opzione e motivazione per la quale, un’accompagnatrice, viene contattata da un suo cliente.
Il mercato delle escort ha subito un’evoluzione sotto questo punto di vista: le donne vengono contattate anche per altri ruoli, come ad esempio quello di traduttrice per un determinato evento di un’importanza più o meno elevata.
Proprio tale caratteristica ha permesso alle escort di essere rivalutate e soprattutto di essere viste come delle donne professioniste dalle mille caratteristiche positive e dai tanti pregi.
Il sesso è stato quasi rimosso da parte dei clienti: ovviamente, qualcuno di essi decide di assumere la escort solo per questo scopo anche se, rispetto al passato, tale situazione risulta essere completamente differente.
Il sesso con le escort è infatti calato parecchio e la loro presenza viene richiesta per altri ambiti, cosa che risulta essere abbastanza palese, visto che molti utenti sfruttano tali professioniste per presenziare a delle cene di gala o altri eventi di lavoro importanti.

Perché le escort scelgono internet

Capire la motivazione che ha portato tali professionista a utilizzare il web risulta essere abbastanza semplice: trovare un’agenzia, oppure un annuncio di queste particolari professioniste, risulta essere maggiormente semplice se si adopera internet.
Questo per il semplice fatto che, molte professioniste, adoperano il web per creare la loro piattaforma dove verranno poi contattate, oppure optano per utilizzare altri tipi di siti dove, il loro annuncio, non crea alcun tipo di scompiglio o altra conseguenza tutt’altro che piacevole.
Il mercato delle escort online si è quindi evoluto parecchio rispetto al momento della loro nascita: il termine prostituta di lusso, oggi, è stato completamente eliminato e si parla di professioniste al cento per cento, ovvero di donne che sono in grado di assolvere a determinati compiti senza alcuna problematica.

Questo è il ruolo delle escort al giorno d’oggi e l’analisi del loro mercato, che si è spostato nel vasto mondo chiamato internet.

girlfriend-experience

Arriva la nuova serie sulle escort “The Girlfriend Experience”

Il mondo delle escort, dopo un’esplosione recente dovuta alla grande diffusione di tale figura professionale, fa il suo debutto anche nel mondo del piccolo schermo, grazie alla serie televisiva The Girlfriend Experience.

Una serie televisiva nuova

Il mondo delle escort trova un suo spazio ben preciso nel mondo della televisione: questa serie sarà in grado di distinguere quello della semplice prostituzione con quello appunto delle escort.
I registi indipendenti Lodge Kerrigan e Amy Seimetz, durante diverse interviste, hanno tenuto a precisare questo concetto: la loro serie televisiva non si baserà solo ed esclusivamente sul sesso, ma cercherà di affrontare, nonché di approfondire, tutte le tematiche che ruotano attorno a questa figura professionale, cercando di dare una panoramica diretta e soprattutto priva di censure alla popolazione mondiale.
Si tratta quindi di una serie televisiva documentario, dato che essa sarà in grado di offrire un diverso approccio a questo mondo, educando le persone che la seguiranno e facendo in modo che, esse, possano comprendere cosa significhi essere una escort.

Una trama molto semplice

The Girlfriend Experience ha una trama molto semplice e lineare nel suo complesso, che però non esclude a priori i colpi di scena: la protagonista è una ragazza di nome Christine, una studente come tante altre del liceo, che lavora in uno studio legale come stagista.
La ragazza, fino a quel momento definita pura, entrerà quasi per caso nel mondo delle escort: questo poiché, un suo amico, gestisce un’agenzia che si basa su questo mondo.
Ispirata dalla curiosità, e vedendo che le donne che vi lavorano sono persone normali, Christine decide di entrare a far parte di tale mondo, attratta dalla possibilità di poter ottenere del denaro in maniera facile ed immediata.
Per lei, le scoperte che verranno effettuate, le permetteranno di capire alcuni aspetti del mondo e soprattutto degli esseri umani, ma anche di capire come mai, molte donne, decidono di diventare delle escort.
Il sesso non sarà infatti l’unico argomento che verrà affrontato dai registi Lodge Kerrigan e Amy Seimetz, che aggiungeranno anche altre tematiche importanti.

Tanti argomenti in una serie sola

Oltre all’argomento portante, ovvero il sesso ed il mondo delle escort, nella serie televisiva, in Italia disponibile sul portale Infinity, esamina anche il rapporto umano che si instaura tra i vari protagonisti: l’essere escort potrebbe avere delle ripercussioni sulle amicizie della protagonista e sulla sua vita sociale.
L’accompagnatrice, infatti, verrà vista come una figura tutt’altro che professionale e soprattutto indispensabile: molti personaggi la vedranno infatti come persona che rovina le famiglie e che crea solo dei problemi.
La protagonista dovrà vivere tutte queste sensazioni e situazioni sulla sua pelle: per sua fortuna, non tutti saranno negativi nel relazionarsi con lei, visto che molte escort, che diverranno sue amiche, cercheranno di tirarle su il morale e spronarla a percorrere ancora quella strada intrapresa quasi per gioco e per necessità.
La serie televisiva The Girlfriend Experience si basa su tutte queste situazioni e nel corso della prima stagione sarà possibile assistere a dei colpi di scena e soprattutto ad un drastico cambiamento di alcuni dei protagonisti.