X
Skimbu è stato abbandonato, ma è stato sostituito da Tasc.it!

Fantastical: il tuo calendario a portata di mano

Pubblicato da il giorno 15 luglio 2011

closeQuesto articolo è stato pubblicato 3 anni 3 mesi 12 giorni tempo fa e potrebbe contenere informazioni non più valide.
icona
FantasticalApp per Mac8,99 €Flexibits Inc.ProduttivitàDownload

Fantastical ti permette di consultare il tuo calendario dalla barra dei menu. Supporta molti calendari: iCal, BusyCal, Entourage, Outlook. Puoi inoltre sincronizzarlo con Google Calendar e Yahoo! Calendar. Controllare i tuoi impegni e aggiungerne di nuovi non è mai stato così semplice. Con Fantastical, ricordarti delle tante troppe cose da fare non sarà più un problema.

Sempre più applicazioni per Mac sfruttano lo spazio vuoto della barra dei menu, anziché la classica collocazione nel dock. Mettendo da parte gli svantaggi che ciò comporta (se abusiamo della barra dei menù rischiamo di renderla troppo “caotica”), avere una piccola icona accanto all’ora ci permette di gestire tutti i nostri flussi di lavoro in maniera agile ed elegante. Fantastical, creatura prodotta da Flexibits e attualmente giunta alla versione 1.0.2, parte proprio da questo presupposto: con un click sull’icona della app accedi a tutti i tuoi calendari, unificati in un’unica schermata gradevole e funzionale. Vediamo insieme qualche dettaglio.

L’eleganza non è da tutti

Fantastical: la perfetta armonia del pannello principale.

Dopo aver avviato Fantastical, la sua icona si colloca nella barra dei menù. L’icona di default mostra il numero del giorno ma può essere personalizzata diversamente (così da mostrare il giorno della settimana, oppure il numero del mese). Premendo su di essa, accedi al pannello principale dell’applicazione il quale ti mostra ciò per cui hai comprato Fantastical: il calendario. Niente fronzoli inutili, solo ciò che ti serve e ciò su cui devi concentrarti, ovvero i tuoi impegni. La data corrente è cerchiata di rosso. Le date in corrispondenza delle quali hai già fissato impegni e appuntamenti presentano invece un pallino. Nella parte inferiore del pannello trovi gli eventi che hai creato nei vari calendari. Ciascun calendario ha un colore diverso per essere facilmente distinguibile.

Fantastical: dettaglio del pannello principale

Creare un evento

Per creare un evento ti basta fare doppio click sul giorno desiderato e inserire i vari dettagli: descrizione, data/ora di inizio, data/ora di fine, allarme, luogo, invitati. Gli eventi possono anche essere creati utilizzando il “linguaggio discorsivo“. Accanto alla barra di ricerca, attraverso la quale puoi ricercare tutti gli eventi che hai creato, trovi un’altra barra bianca. In quest’ultima puoi inserire nuovi eventi utilizzando frasi. Vediamo un esempio:

Se scrivi “Tomorrow 13.30 Pranzo con Marco al Ristorante Piazza” viene creato un evento per il giorno seguente, con orario 13.30, al luogo Ristorante Piazza, con la descrizione «Pranzo con Marco».

L’app riconosce le parole in inglese: in questo senso potrebbe risultarti un poco difficoltoso pianificare un evento con questa modalità.

Le impostazioni

Fantastical: le impostazioni generali

Nelle impostazioni, puoi personalizzare alcuni aspetti legati al funzionamento dell’applicazione. Fantastical non può funzionare “stand alone“, ma necessita di una applicazione su cui appoggiarsi. Di default viene affiancato a iCal, ma supporta anche BusyCal, Entourage e Outlook. In aggiunta, è possibile sincronizzare i propri account Google Calendar o Yahoo! Calendar: essi devono essere impostati prima nella applicazione che usiamo per gestire i nostri calendari e solo poi potranno essere gestiti da Fantastical. Questa limitazione di Fantastical è riscontrabile anche nella impossibilità di modificare un evento direttamente dalla app.

Pro

  • Facilità d’uso
  • Potenzialità
  • Comodità
  • Aspetto

Contro

  • Intervallo di sincronizzazione non impostabile
  • Necessità di appoggiarsi ad una applicazione “primaria”
  • Impossibilità di modificare gli eventi direttamente dal pannello principale
  • Linguaggio discorsivo utilizzabile solo in lingua inglese

Conclusione

Fantastical è sicuramente una app interessante. Si fa notare per la sua eleganza e solidità generale. Ci sono tuttavia delle limitazioni che, a mio avviso, non permettono di apprezzare completamente questo prodotto e sulle quali Flexibits avrà da lavorare.

, 24 articoli pubblicati

Il mio nome è Altieri Gianmarco, classe 1988, vivo a Rovigo - Veneto. Ho conseguito la maturità tecnica commerciale (ragioniere programmatore) con votazione 100/100. Dopo una esperienza lavorativa in ambito bancario, sono tornato agli amati studi iscrivendomi al corso di laurea Studi internazionali ed Europei presso l'Università degli Studi di Padova - Facoltà di Scienze Politiche. Le mie grandi passioni sono l'economia, l'informazione, il web e la creatività. Nella mia tasca porto sempre qualcosa: il mio Mac, il mio Android, tante idee pulsanti e determinazione.

Visita il sito web di questo autore

Condividi l'articolo!

Seguici per leggere

Prima di vedere il contenuto che stai cercando seguici su Facebook per scoprire sempre grandi articoli riguardanti la tecnologia, la scienza, l'innovazione, la moda e le tendenze. Abbiamo una filosofia unica e giovane, e ci serve il tuo sostegno.

Se non hai Facebook seguici su Twitter!

Non ho Facebook ne Twitter o vi seguo già