X
Skimbu è stato abbandonato, ma è stato sostituito da Tasc.it!

Meetale: L’Editoria Libera!

Pubblicato da il giorno 7 novembre 2011

closeQuesto articolo è stato pubblicato 2 anni 8 mesi 24 giorni tempo fa e potrebbe contenere informazioni non più valide.

Alzi la mano chi non ha mai avuto voglia di scrivere, tanta. Così tanta che vi siete detti “un giorno pubblicherò un libro, anche solo per sfizio“. Che succede se i vostri sogni grazie al web si potessero realizzare e poteste pubblicare la vostra opera a costo zero, e anche guadagnandoci?

No, non si scherza, con un po’ di pazienza vi illustrerò cos’è Meetale e come potete in pochi passi, pubblicare il libro che avete sempre sognato.

L’editoria: Un Mercato Difficile

Avete questa bozza tra le mani, l’avete mandata a delle case editricei grosse ed importanti, ma non vi è ancora arrivata risposta. O avete scelto una casa editrice piccola, che si è dimostrata interessata al vostro progetto, ma a patto che mettiate voi un capitale di base, o compriate un minimo di copie del vostro libro (100, 200, 500). No, aspettate, io volevo solo realizzare il mio sogno, far leggere a tutti la mia opera, ricevere critiche, opinioni, pareri, farmi conoscere, non posso spendere così tanto!

Purtroppo l’editoria, come qualsiasi altro campo in questo periodo, è caratterizzato da forte crisi e perciò da un lato abbiamo le grandi case editrici che preferiscono puntare su scrittori più famosi o storie un po’ più tormentate tanto da fare scandalo (basti pensare a Melissa P., nota autrice del romanzo “Cento Colpi Di Spazzola Prima di Andare a Dormire”, edito da Fazi Editore, una delle più famose case editrici italiane); dall’altro le piccole imprese cercano di tirare avanti puntando su giovani talenti e mettendo a disposizione i loro servizi che molto spesso non riescono a coprire tutte le spese dietro la pubblicazione di un libro.

Meetale: Il Progetto

Perciò da un’idea tutta italiana nasce una community dedicata all’editoria libera, si chiama Meetale e raccoglie tutti gli scrittori o aspiranti tali, che vogliono pubblicare il proprio E-Book online. Iscriversi è facile: bastano username e password e si è già dentro.

Come Pubblicare il tuo E-Book

Per iniziare, devi avere il tuo progetto in formato .PDF. Nessun altro file di altro tipo verrà accettato. E poi, una copertina in miniatura che servirà da anteprima sia nella home del sito (quando apparirà tra “Le Ultime Opere Pubblicate“), sia nel vostro documento.

Vi consiglio di inserire anche nel PDF una copertina in formato A4, così che il vostro libro appaia più elegante, in quanto la mini immagine appare sfocata poiché viene semi adattata.

A destra il portale vi spiega tutto in maniera molto chiara. Basta compilare i pochi dati ed inviare il vostro libro!

Passerà un po’ di tempo prima che il vostro libro sia visibile, gli amministratori dovranno controllarlo; nel giro di poche ore sarà disponibile la lettura online!

La Ricevuta Elettronica: Perché È Importante

L’ultimo punto dell’immagine qui su recita che vi verrà recapitato il vostro libro via e-mail, e varrà come una sorta di Ricevuta elettronica. Questa possibilità che offre il sito è molto importante, in quanto protegge i vostri scritti dal furto e dal plagio; solitamente il metodo più “economico” che registrare la propria opera alla SIAE è quello di mandarsi tramite posta tradizionale le proprie creazioni letterarie, in modo tale che, in caso di appropriazione indebita dell’opera da parte di terzi, la busta affrancata valga come prova di maternità del proprio materiale. Grazie a questo sito, possiamo stare tranquilli poiché ci vengono garantiti i diritti della nostra opera a costo 0.

Vendere Il Tuo E-Book In Modo Facile

Come attesta questa schermata, possiamo vendere il nostro libro e riceverne i ricavati via Paypal o Bonifico Bancario, senza nessun costo aggiuntivo. Non sembra affatto male, no?

Una Community In Espansione

Meetale non è solo un posto dove pubblicare le tue opere ma contiene al suo interno una viva community di scrittori e lettori, che si scambiano consigli, pareri e critiche; come con Anobii, abbiamo la possibilità di avere un nostro scaffale (per le nostre opere) e di poter raccogliere in un altro i nostri libri preferiti.

Volete un contro? Il sito è ancora poco popolato ed in versione beta, quindi se riscontrate alcuni problemi non esitate a contattare il supporto.

Ma nel frattempo…cosa aspettate? Pubblicate la vostra opera e condividetela!

, 24 articoli pubblicati

Ho 22 anni e volevo fare Miss Italia, la mamma non voleva e sono diventata così: ho studiato Lingue, vivo temporaneamente all'estero. Mi interesso di nuove fenomenologie virtuali sociali, mi piace scoprire nuovi portali, adoro ascoltare moltissima musica e recensirla. Scrivo dovunque, comunque, nel modo più italiano e lineare possibile. Non potrei vivere senza Youtube.

Visita il sito web di questo autore

Condividi l'articolo!

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1071725660 Pedro Jobs Almeida

    libriiii!! pure su skimbu!xD

    • http://twitter.com/3librass 3 Libra’s

      ahaha sì Pedro!

  • Stefano Campagna

    Interessante come primo articolo ;)

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=100002916927730 Anakin Vader

    E’ un articolo perfetto, hai descritto meglio tu le funzioni che i gestori del sito stesso =) Grazie di cuore per avermi spiegato come funziona meetale, spero di trovare il coraggio per pubblicare qualcosa di mio ;-D

    • http://twitter.com/3librass 3 Libra’s

      eheh, io l’ho trovato, è un buonissimo esperimento! Buttati, che adesso chi si iscrive e pubblica qualcosa può vincere un’ipad 2 ;)

  • Vox Gloriae

    Ok, mi hai convinta. Scriverò un libro! O due, tre, quattro…

  • nicola

    In tutto questo Meetale cosa ci guadagna?quali sono le %percentuali sulla vendita?grazie

Seguici per leggere

Prima di vedere il contenuto che stai cercando seguici su Facebook per scoprire sempre grandi articoli riguardanti la tecnologia, la scienza, l'innovazione, la moda e le tendenze. Abbiamo una filosofia unica e giovane, e ci serve il tuo sostegno.

Se non hai Facebook seguici su Twitter!

Non ho Facebook ne Twitter o vi seguo già