X
Skimbu è stato abbandonato, ma è stato sostituito da Tasc.it!

Nokia e la sua rivoluzione

Pubblicato da il giorno 11 dicembre 2011

closeQuesto articolo è stato pubblicato 2 anni 10 mesi 9 giorni tempo fa e potrebbe contenere informazioni non più valide.

Ne parlavo su Twitter con il vice-admin di Skimbu, Frank, Nokia ha grandi potenzialità e potrebbe recuperare le fette di mercato perse anche nel giro di pochi anni. La casa finlandese come saprete ha lanciato da pochi mesi i primi telefoni frutto della collaborazione con Microsoft: il Nokia Lumia 800 e il Nokia Lumia 710

Un po’ di Storia: dal Motorola V3, al declino di Nokia, e l’iPhone 5

Fino a qualche mese fa vedevo in Nokia una società destinata al fallimento totale, e dal grafico qui sopra (Yahoo Finance), che mostra l’andamento in borsa di Nokia negli ultimi due anni, puoi capire come il mio pensiero poteva  essere logico.

Io son passato per sole tre marche di cellulari, ho incominciato con Nokia, per poi passare al vendutissimo Motorola V3, e poi son tornato a Nokia acquistando l’N95, probabilmente l’ultimo cellulare di successo prodotto da Nokia prima dell’avvento dell’iPhone. Dopo qualche mese con un N96 sono passato all’ iPhone 3G e ora possiedo un iPhone 4s. Solo in queste settimane comincio a tentennare e se Apple non mi soddisferà pienamente con l’iPhone 5 credo che passerò a Windows Phone 7. Infatti sono sempre rimasto ad Apple perché ha sempre rispettato, con gli anni, alcuni degli elementi che l’hanno resa famosa:

  • Utilizzo di materiali pregiati e piacevoli al tatto (alluminio, vetro) e non eccessivamente costosi (vedi i Vertu)
  • Fluidità del sistema operativo, che raramente presenta problemi di stabilità
  • Durata del dispositivo, ovvero che per fortuna del mio portafoglio Apple si limita a presentare un nuovo modello ogni anno (e qualche mese), a differenza di Samsung e le altre che presentano un nuovo modello ogni 5-6 mesi (se non di meno)
  • Novità assolute (non invenzioni, intendiamoci) a livello di hardware e software (retina display, Siri, funzione tap to focus e tante altre piccole novità) che sono state condotte dallo slogan storico di Apple “Think Different”

Con l’iPhone 5 però da Apple mi aspetto un cambiamento ancora più grande da quello avuto con iPhone 4, il problema è che Apple dovrà per forza rendere l’iPhone più sottile (credo che tutti siamo d’accordo che l’iPhone 4 è diventato già troppo spesso!), e dal momento che la batteria è tutt’ora un disastro (in media dura 5-6 ore, meno di una giornata, se usato molto), una riduzione dello spazio a disposizione comporterebbe per forza un cambiamento della batteria, ma non mi perdo troppo in divagazioni e ti rimando a questo articolo.

Una ventata d’aria fresca per Nokia

Spesso dico che se un’azienda è sana lo si nota anche dal sito web. Un’azienda a contatto con i consumatori finali deve sempre avere un sito web aggiornato e all’avanguardia con le tecnologie che si rinnovano ogni due-tre anni. Nokia fino a qualche mese fa aveva ancora il sito web che manteneva da anni, ora che ha deciso di dare una svolta seria è stato rinnovato il sito web. Guarda a caso Motorola, che nonostante qualche novità rimane ancora un’azienda molto in crisi, ha ancora l’orribile pagina iniziale che ti chiede se vuoi visitare Motorola Mobility o Motorola Solutions, errore piuttosto grave dal momento che una regola per i siti commerciali è mostrare subito in home page qualche highlight dei prodotti dell’azienda.

A parte questa introduzione personale, Nokia sta veramente cambiando. Ha provato a rivoluzionarsi presentando nel 2010 il Nokia N8, ma, come saprete, è stato un successo piuttosto limitato, forse legato ancora al fatto che l’N8 montasse il vecchio sistema operativo mobile Symbian, che sembra proprio destinato all’estinzione. Stavolta però credo che Nokia stia veramente cambiando grazie a molteplici fattori. Tutto è nato sicuramente grazie alla collaborazione con Microsoft. Windows Phone, che ho provato più volte, è ancora un sistema operativo molto primitivo ma ha grandi margini di crescita, per il momento l’inizio è buono:

  • Le funzionalità sono ancora limitate, ma anche iOs era il più limitato al momento del lancio nel 2007
  •  La grafica Metro molto minimale e semplice è sicuramente bella, ma presenta ancora molti limiti che Microsoft dovrà affrontare, in applicazioni complesse a me è risultata essere una grafica talmente minimale da diventare troppo dispersiva. Ricordo che se iOs non avesse avuto la grafica che conosciamo al 99% non avrebbe avuto tutto il successo che ha ottenuto
  • È l’unico fluido e leggero quanto iOs, Android, da questo punto di vista, rimane ancora indietro (e ho provato Android su più dispositivi Samsung)
  • È leggermente rivoluzionario, ad esempio le tile (quei quadrati che rappresentano le applicazioni e non solo) non sono certamente copiate da iOs o da qualche altro sistema operativo, per il momento sembrano essere apprezzate dai consumatori, quindi possiamo già parlare di una mini-rivoluzione, così come accadde nel 2007 quando iOs rivoluzionò la grafica dei dispositivi mobili con l’introduzione della homescreen, ovvero della schermata iniziale che contiene tutte le applicazioni sottoforma di icone

Quindi, dal momento che Samsung ha puntato tutto su Android, Apple tutto su iOs, è giusto che Nokia punti tutto su Windows Phone.

Sicuramente non è solo Windows Phone la causa del ritorno al successo di Nokia, perché, come forse hai già letto, il Nokia Lumia 800 è già un successo. La rivoluzione di Nokia è dovuta sia a Windows Phone sia alle caratteristiche del nuovo Lumia 800:

  • Come ha fatto Apple, non ha utilizzato plastica. Perché la plastica inquina, non è piacevole al tocco e appare “debole”. Il Nokia Lumia è composto da una scocca esterna di alluminio, mentre il display è in vetro curvo. Non solo, interessante la nuova caratteristica ClearBlack, che rende il display dello stesso colore del vetro, ovvero che non si nota la differenza tra display e vetro, anche con lo schermo spento
  • A livello di hardware è riuscita a creare un telefono all’avanguardia, senza eccedere per non far lievitare il prezzo
  • Come accennato nel punto precedente, il prezzo è un vero punto di forza del Nokia Lumia 800, solo 499€, a differenza dell’iPhone che parte da 659 €.
  • Il design è sicuramente tra i migliori in circolazione

Materiali, hardware, prezzo e design sono stati dunque gli elementi del successo del Nokia Lumia 800. Ci voleva molto, Nokia?

Conclusioni

Dopo questo articolo spero abbiate capito che Nokia ha iniziato la sua rivoluzione interna. Sicuramente è cominciata bene, ora bisogna stare a vedere come continuerà. Devo dire che il successo è dovuto prevalentemente al Nokia Lumia 800, non al modello economico Nokia Lumia 710, che sicuramente venderà, ma non tanto quanto il fratello più grande. Nokia potrà continuare la sua nuova ascesa solo se presenterà telefoni con delle vere novità, un po’ come ha fatto Apple ogni tanto e Samsung con i suoi smartphone ultra-potenti. Staremo a vedere, certamente credo faccia piacere a tutti vedere il rinnovo di un’azienda che è entrata nelle case di tutti. 

, 892 articoli pubblicati

Fin da quando ho 7 anni sviluppo siti web, amo l'informatica, la fotografia, la scienza e l'economia. Credo che il segreto del successo stia nel fare cose che altri non fanno. Nel 2008 ho fondato Skimbu, a cui ho voluto fin da subito dare una precisa immagine attraverso una grafica semplice, bella e unica e attraverso articoli di qualità e anch'essi unici. Poi son cresciuto, ora mi trovate su tasc.it, per maggiori info visitate il mio sito personale.

Visita il sito web di questo autore

Condividi l'articolo!

  • http://andreagerm.altervista.org Andrea Germanà

    è veramente un ottimo terminale, anche dal punto di vista dei materiali …

  • http://www.simonepignatti.com/ Simone Pignatti

    “credo che tutti siamo d’accordo che l’iPhone 4 è diventato già troppo spesso!”

    Si certo, con i suoi 9,3mm è lo smartphone più sottile sul mercato, mentre il vostro adorato Nokia Lumia 800 raggiunge i 12,1mm..

    Bella innovazione

    • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

      non è il più sottile del mercato, ricontrolla ;) I rumors hanno convinto tutti, incluso me, che il prossimo iPhone sarà più sottile

    • Erika

      Con i suoi 7.1mm è il Motorola Razr lo smartphone più sottile sul mercato. 

      • http://www.simonepignatti.com/ Simone Pignatti

        Certo, come la buffonata del Galaxy S2 vero? Lo spessore si misura nel punto di spessore maggiore non in quello minore!

      • Erika

        Il Galaxy Nexus ha uno spessore di 8.94. L’iPhone non è più il telefono più sottile sul mercato. Cerca di essere un po’ più obiettivo per favore, per lo meno sulle misure.

      • http://www.simonepignatti.com/ Simone Pignatti

        Il Galaxy Nexus nella parte più spessa è 11,5mm, quindi hai pisciato fuori per l’ennesima volta.
        Informati sulle misure dato che fino ad ora non ne hai ancora beccata una :D

      • Erika

        Considerando le dimensione del Razr e del Nexus rispetto all’iPhone capirai bene che in proporzione rimangono cmq più sottili. Se avessero una distribuzione uniforme, come il melafonino, sarebbero in ogni caso più fini. Cerca di essere obiettivo almeno sulle misure per favore invece di criticare a priori. L’articolo per altro parla di Nokia, se non hai un’opinione tua su quello risparmiati i commenti. 

      • http://www.simonepignatti.com/ Simone Pignatti

        Si ma il Razr e il Nexus non sono uniformi, non ha molto senso discutere di cose non reali.. se creeranno uno smartphone con lo spessore massimo minore di 9,3mm dopo avrà senso parlarne.

        Ciao buona serata

      • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

        a parte discutere delle caratteristiche tecniche e delle formalità, io ho avuto in mano sia un iPhone sia l’ultimo Nexus e devo dire che sono più sottili e certamente più comodi. Punto. 

  • Pitfrak

    io continuo a non capire perché tutti chiamino iphone 5 l’iphone di sesta generazione, sappiamo tutti che apple non lo chiamerà così.E a mio parere non gli darà neanche il nome di un numero, ma questo è un mio pensiero

    • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

      iPhone 3 (G), iPhone 3 (G)s, iPhone 4, iPhone 4s. Mi chiedo con che logica dici questo. 

      • Pitfrak

        ma allora non si conta il primo? vorresti dire che l’iphone 4 era in realtà il 3? com’è che prima dell’uscita del 4s molti pensavano che si sarebbe chiamato 5? ed ora che è uscito si continua a dire che il prossimo si chiamerà 5? 

      • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

        Ahah ma non lo so, l’importante che sia come tutti lo desideriamo.

      • Pitfrak

        ok man

Seguici per leggere

Prima di vedere il contenuto che stai cercando seguici su Facebook per scoprire sempre grandi articoli riguardanti la tecnologia, la scienza, l'innovazione, la moda e le tendenze. Abbiamo una filosofia unica e giovane, e ci serve il tuo sostegno.

Se non hai Facebook seguici su Twitter!

Non ho Facebook ne Twitter o vi seguo già