X
Skimbu è stato abbandonato, ma è stato sostituito da Tasc.it!
closeQuesto articolo è stato pubblicato 3 anni 5 mesi 11 giorni tempo fa e potrebbe contenere informazioni non più valide.

Tutti i possessori di iPhone, iPod Touch e iPad si sono sicuramente fatti almeno una volta un giretto nell’app store di Apple. Lo store con più applicazioni al mondo. E ormai chi ci ha fatto più di un giretto sa benissimo che nonostante contiene tantissime app contiene anche tantissime app non solo inutili, ma anche che nascondono delle truffe. Ovvero app che promettono di fare cose che in realtà poi non fanno. E purtroppo molti ci cascano ancora. Come si fa dunque a riconoscere se un’app è una truffa, è inutile o non ci servirà? Come facciamo a distinguere app scarse e mal fatte da app di qualità e utilissime? In poche parole, come evitare di spendere soldi inutili nell’app store? Ecco i 5 metodi più efficaci…

Alcuni dei seguenti modi potrebbero valere anche per gli altri store, ad esempio l’Android Market.

Il segreto di sempre: le recensioni, da leggere con accortezza!

Seppur nude e crude (come quella qui sopra), le recensioni delle apps sono molto utili. In fondo alla pagina di ogni app troverai non solo le recensioni scritte di chi ha già comprato l’app, ma anche le statistiche di quanti voti son stati dati con 5 stelle, quanti voti con 4 stelle e così via…

È naturale che un’app con la maggioranza di voti con 1-2 stelle (le due stelle non si trovano quasi mai, in quanto un’app o è scarsa, o è imperfetta, in tal caso 3-4 stelle, oppure è perfetta con 5 stelle) è sicuramente un’app da evitare, sia essa gratuita oppure no. E questo è il caso più banale, ma ci sono altri casi… Come quello qui sotto.

Nel caso qui sopra abbiamo un 60% di voti a 5 stelle e il resto a 1 stella. In questo caso si tratta sicuramente di un’app scadente. Se infatti già almeno il 40% dei voti è 1-2 stelle può significare tante cose:

  • I voti a 5 stelle sono probabilmente voti “comprati” dallo sviluppatore o comunque voti falsi
  • Sono stati dati puramente a caso
  • Sono stati dati solo per ironia (c’è molta gente che mette 5 stelle per tanto è inutile l’app)

Nella maggior parte dei casi quindi un’app con almeno il 40% dei voti con 1-2 stelle si tratta di un’app da evitare o comunque da acquistare con molta accortezza.

Se un’app non ha una recensione oppure non ha dei voti? Cerca su Google se qualche blog l’ha segnalata altrimenti basati sui modi seguenti per capire se è un’app di qualità o meno. Stessa cosa comunque vale anche per le app con voti o recensioni.

Guardare l’icona

Perché le app più grandi e scaricate hanno un’icona bella? Nell’app store c’è una filosofia generale condotta dagli sviluppatori secondo cui un’app di qualità deve per forza avere una bella icona. E questa filosofia vale sicuramente per almeno il 70% delle app più famose e scaricate. Dai giochi, alle utility alle app per la fotografia: tutte le più belle hanno sempre una bella icona.

Ecco un esempio pratico, nell’immagine qui sopra trovi quattro app popolari per visualizzare Wikipedia, la più scaricata, famosa e completa è Articles, rappresentata dalla prima icona. Non a caso è l’icona più bella delle quattro. Scommetto che eri indeciso tra la prima e l’ultima vero? Bene, Wikipanion, caratterizzata dall’ultima icona, è insieme ad Articles un’altra app molto scaricata e apprezzata per leggere Wikipedia. Anche se Wikipanion ha un’interfaccia peggiore di quella di Articles, per questo quest’ultima prevale su Wikipanion.

Dunque l’icona è sicuramente l’emblema dell’app, un’applicazione con una icona ben fatta (non dev’essere per forza ultra-dettagliata, anche le icone semplici come quella di Wallet hanno un’ottimo impatto estetico) significa al 80% che si tratta anche di un’app di qualità. Ci sono vari modi pratici, oltre all’”occhio fine” per capire se un’icona è scadente:

  • Presenta scritte illeggibili, piccole o lunghe (la maggior parte delle icone fatte bene non ha alcuna scritta o testo)
  • Sembra sfocata o con una risoluzione scarsa
  • È copiata da altre app dello stesso genere
  • Ha dei colori che sono un pugno nell’occhio (esempio azzurro acceso, rosso fuoco…)

Capire l’identità dello sviluppatore

È raro trovare uno sviluppatore che ha progettato app belle e app brutte. Normalmente uno sviluppatore che ha sviluppato app di successo e fatte bene continua su questa strada. È il caso di TapBots, noidentity e tantissimi altri.

Nella pagina di ogni app dell’app store nella colonna di sinistra sotto le informazioni dell’applicazioni trovi un riquadro dal titolo “Altre app per iPhone/iPad di xxx“, dai sempre un’occhiata alle altre app sviluppate da tale sviluppatore, controllane le recensioni e tutto il resto. Da tutto questo dedurrai se uno sviluppatore ha avuto riscontri positivi o meno dalle sue passate pubblicazioni e quindi potrai decidere se acquistare un’app sviluppata da esso.

Controllare tutte le varie informazioni

Dalla pagina dell’applicazione potrai leggere tantissime informazioni relative all’app, ed è fondamentale spendere qualche minuto per evitare un brutto acquisto. Ecco cosa devi osservare sempre prima di acquistare un’applicazione:

  • Descrizione: un’app con una descrizione approfondita è meglio, attento però alle descrizioni molto lunghe che non raccontano altro che bugie.
  • Aggiornato: mostra la data dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione, se un’applicazione non è stata aggiornata da almeno 6 mesi, evitala
  • Prezzo: sorprendentemente, la maggior parte delle truffe nell’app store non costano tanto. Normalmente infatti le app-truffe che raccontano solo bugie nelle descrizioni costano sempre o,79 €, mentre le app veramente di qualità raggiungono anche i 20€. Dunque porta attenzione soprattutto a quelle app (quasi sempre inutili) che costano 0,79 €, quelle talvolta sono le vere fregature!

Controllare le schermate

È sicuramente la cosa che tutti fanno, ma non sempre delle belle schermate nascondono delle belle app. Innanzitutto c’è una regola d’oro: un’app con una o due schermate è da evitare. Uno sviluppatore che ha speso mesi per sviluppare un’app di qualità sicuramente pubblica più schermate possibili per mostrare la sua creazione. È obbligatorio vedere tutte le schermate di tutte le applicazioni che non sono giochi. Infatti nei giochi purtroppo le schermate dicono poco, in quanto da delle semplici immagini non si possono dedurre informazioni importanti come la longevità del gioco, la grafica del gioco (che cambia quando le immagini sono in movimento oppure le schermate potrebbero essere state ritoccate) eccetera…

Dunque le schermate sono il miglior modo per vedere un’anteprima di ciò che acquisterai e ti sarà scalato dalla tua carta di credito o credito di iTunes. Quindi è molto importante vederle prima di procedere all’acquisto.

, 892 articoli pubblicati

Fin da quando ho 7 anni sviluppo siti web, amo l'informatica, la fotografia, la scienza e l'economia. Credo che il segreto del successo stia nel fare cose che altri non fanno. Nel 2008 ho fondato Skimbu, a cui ho voluto fin da subito dare una precisa immagine attraverso una grafica semplice, bella e unica e attraverso articoli di qualità e anch'essi unici. Poi son cresciuto, ora mi trovate su tasc.it, per maggiori info visitate il mio sito personale.

Visita il sito web di questo autore

Condividi l'articolo!

  • http://twitter.com/iGaez Gaetano :]

     ahahah hai annunciato questo articolo come l’articolo dell’anno -.-

    • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

       E ti è piaciuto?

  • http://twitter.com/AleHeavenStaff AleHeavenStaff

     concordo, guarda sempre prima di acquistare :D bell’articolo

  • casa_94

     Articolo inutile, non sapevi cosa scrivere?
    “Normalmente infatti le app-truffe che raccontano solo bugie nelle descrizioni costano sempre o,79 €, mentre le app veramente di qualità raggiungono anche i 20€. Dunque porta attenzione soprattutto a quelle app (quasi sempre inutili) che costano 0,79 €, quelle talvolta sono le vere fregature!” Motiva questa tua affermazione se ne sei capace! Il successo dell’Appstore sono le applicazioni a 0,79€ quelle a 20€ non se le caga nessuno tranne qualche persone, che come te, ha soldi da buttare a quel paese! Normalmente infatti le app-truffe che raccontano solo bugie nelle descrizioni costano sempre o,79 €, mentre le app veramente di qualità raggiungono anche i 20€. Dunque porta attenzione soprattutto a quelle app (quasi sempre inutili) che costano 0,79 €, quelle talvolta sono le vere fregature!” Motiva questa tua affermazione se ne sei capace! Il successo dell’Appstore sono le applicazioni a 0,79€ quelle a 20€ non se le caga nessuno tranne qualche persone, che come te, ha soldi da buttare a quel paese! 

    • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

      Modera i toni, innanzitutto. Siamo qui per discuterne civilmente.
      Nel caso che hai detto te non sto dicendo che tutte le app a 0,79€ sono una truffa! ASSOLUTAMENTE NO! Sei tu che hai interpretato male. “Normalmente infatti le app-truffe che raccontano solo bugie nelle descrizioni costano sempre 0,79 €” : il soggetto qual è??? Le app-truffe… 

      In poche parole intendo dire che tutte le app che fregano costano 0,79€, ci sono poche app che costano tanto e son delle truffe. Ma con questo NON STO DICENDO che le app che costano 0,79€ sono tutte truffe.. Anzi ci sono tantissime app che costano così e sono ottime e di ottima qualità.
      Vorrei sapere se son stato chiaro ed hai capito che c’è stato un malinteso oppure se non vuoi capire proprio…

    • http://www.skimbu.it Alberto Ziveri

       Altra cosa, tu reputi questo articolo, che servirà sicuramente a tutti coloro che purtroppo hanno speso soldi inutili per delle applicazioni che promettevano falsità, “inutile”??? Forse è inutile per te che sarai già super-esperto dell’app store, ma non inutile per chi ha acquistato quelle app… Pensa anche agli altri dunque…

  • Beoyang

     Secondo me questo articolo è tutt’altro che inutile!Grandi ragazzi!

  • Aureliano

    L’articolo risponde a una domanda che avevo. Non so se sia l’ultimo verbo sull’argomento ma certo mi ha aiutato a ragionarci.
    Giuliano

  • Pingback: Anonimo

  • Luna_temp12000-alix

    Volevo segnalare lL’ App Tap-translate un pacco vero di 7,00 euro e qualcosa.
    Non funziona è inutile traduce una parola al massimo,
    Le recensioni sono false per 3/4 e è impossibile contattare lo sviluppatore n’è vedere il loro sito!
    Ho acquistato molte App sapevo che sarebbe successo ma questa ha superato tutte le peggiori aspettative..
    ATTENZIONE A NON BUTTARE TUTTI QUEI SOLDI PER QUALCOSA CHE NON FUNZIONA.
    Allo stesso prezzo mi sono trovata molto bene con Speak TEXT che ha molte altre funzioni.
    Grazie per il sito

Seguici per leggere

Prima di vedere il contenuto che stai cercando seguici su Facebook per scoprire sempre grandi articoli riguardanti la tecnologia, la scienza, l'innovazione, la moda e le tendenze. Abbiamo una filosofia unica e giovane, e ci serve il tuo sostegno.

Se non hai Facebook seguici su Twitter!

Non ho Facebook ne Twitter o vi seguo già